PRIMO PIANO

Lecce è la sede dell'Università del Salento, già Università di Lecce, punto di riferimento per tutti gli studi e le ricerche che riguardano la penisola salentina. Ogni anno registra un aumento degli iscritti ai corsi di laurea, ciò testimonia l'importanza del polo universitario, punto di riferimento continua

SCUOLE E FORMAZIONE

Corsi Informatica

Corsi Lingue

Corsi post diploma

Corsi professionali

Corsi serali

Formazione a distanza

Master

Scuole private

Scuole pubbliche

Università


NEWSLETTER
Per fare affari sul web
clicca qui é gratis!!

HOME >> SCUOLE E FORMAZIONE

Laurearsi all'accademia di belle arti in Puglia Accademia di belle arti Bari Foggia Lecce
Laurearsi all'accademia di belle arti in Puglia
Le città di Bari, Foggia, e Lecce, sono sedi dei tre importanti poli accademici artistici presenti in Puglia. Se state pensando di iscrivervi all’accademia di belle arti di Bari, Foggia o Lecce, le informazioni che seguono potrebbero tornarvi utili.

Nell’era dell’industria culturale globale, l’accademia di belle arti diventa il luogo in cui l’arte, coltivata nella sua accezione più pura, può aprirsi a nuovi linguaggi e rivelare le potenzialità dell’applicazione di nuove tecnologie.
L’accademia di belle arti di Bari
Fondata nel novembre del 1970 l’accademia di belle arti di Bari   può attualmente vantare una popolazione studentesca di circa 500 unità. L’edificio che ne ospita la sede didattica a Mola di Bari, è l’antico Monastero di Santa Chiara, la cui costruzione  fu ultimata tra il 1723 e i 1738. Il progetto originario del monastero si deve  dell’architetto Vito Valentino di Bitonto ma fu sottoposto a successive modifiche da parte degli architetti Giuseppe Maria Sforza e Vincenzo Ruffo (già attivo presso la reggia di Caserta). A partire dallo scorso anno, alcune delle attività didattiche sono state trasferite dalla sede di Mola di Bari ai locali di via Re David, a Bari. Nell’ accademia, tra i percorsi di studio proposti troviamo, accanto ai tradizionali insegnamenti di pittura scultura e scenografia, corsi di fotografia, design, arredamento, architettura e restauro. Inoltre, alla luce delle trasformazioni incorse nel panorama artistico internazionale e nel mondo del lavoro si è vista la necessità di attivare un nuovo corso, atto a formare operatori del settore le cui capacità e competenze fossero in linea con le nuove esigenze dello scenario internazionale. A tale scopo, è nato il “Corso sperimentale di comunicazione e didattica dell’arte”. Tra gli ex studenti dell'accademia di belle arti di Bari figurano giovani artisti riconosciuti a livello nazionale.
Accademia di belle arti di Foggia
Anche il progetto per la fondazione dell’accademia di belle arti di Foggia  vede la luce nel 1970 all’interno dello storico palazzo dell’ex Banca D’Italia. Attualmente, presso l’accademia sono attivi corsi di laurea tradizionali, quali il corso di decorazione, il corso di grafica e di pittura,  e corsi di stampo innovativo, come il già citato corso di comunicazione e didattica dell’arte, il corso di laurea in comunicazione e valorizzazione del patrimonio artistico contemporaneo e il corso di laurea in nuove tecnologie per l’arte. Un’offerta didattica tesa a valorizzare tanto il patrimonio culturale tradizionale quanto i nuovi orizzonti apertisi in campo artistico. Per quanto riguarda l’offerta formativa post-laurea l’accademia di belle arti di Foggia propone due master, il primo in “Fashion art design” il secondo in “Urban design”.
Accademia di belle arti di Lecce
L’accademia di belle arti di Lecce  fu istituita nel 1960. La sede dell’accademia si trova all’interno dell’antico convento Domenicano di S.Giovanni D’Aymo. Dopo la soppressione del convento nel 1809, per effetto delle leggi napoleoniche, l’immobile entrò a far parte del demanio regio fino a quando, nel 1812, al suo interno fu impiantata una manifattura di tabbacchi. All'inizio degli anni ‘60 la manifattura dei tabacchi fu trasferita fuori città e l’immobile ,ormai ridotto in pessime condizioni, fu acquisito dal Ministero dei Beni Culturali che decise di adibirlo a sede dell’accademia di belle arti. L’offerta didattica del polo accademico leccese prevede sei diversi indirizzi di studio: decorazione, pittura, scenografia, grafica, scultura, conservazione e restauro. Per quanto riguarda la formazione post-laurea sono attualmente previsti due master, rispettivamente dedicati alla sfera dell’arte sacra e agli aspetti manageriali del mondo dello spettacolo ( master in arte e liturgia e master in manager dello spettacolo), e un corso di specializzazione in manager culturale.
Il titolo di studio conseguito a conclusione del percorso di studi in accademia è a tutti gli effetti equiparato alla laurea e grazie alla diversificazione dei piani di studio offre una pluralità di possibili sbocchi professionali. Visitando il sito web dell’accademia di belle arti di Bari, Foggia e Lecce troverete maggiori informazioni sui singoli piani di studio e potrete individuare quello più adatto a voi.

Copyright © 2008 Vietato riprodurre i contenuti senza autorizzazione. | Chi siamo | Assistenza | Disclaimer | Informazioni sulla privacy | Dati societari art. 42 Legge 88/2009